Articolo 132 prontuario codice della strada

PRONTUARIO CODICE DELLA STRADA AGGIORNATO E GRATUITO
Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285
D.Lgs. n. 285/1992

TITOLO IV – GUIDA DEI VEICOLI E CONDUZIONE DEGLI ANIMALI

Articolo 132
Circolazione dei veicoli immatricolati negli Stati esteri


Consulta l’articolo contenuto nel C.d.S.

Articolo 132, comma 1
Articolo 132, comma 5
Per avere alla guida di autoveicolo, motoveicolo o rimorchio immatricolato in uno stato estero e che abbiano già adempiuto alle formalità doganali o a quelle previste dalla legge, circolato in Italia per un periodo superiore ad un anno, in base al certificato di immatricolazione dello Stato di origine.

Sanzioni accessorie 
Non previste

Note operative
* La suddetta disposizione di cui al comma 1 non si applica ai cittadini residenti nel comune di Campione d’Italia. Trattandosi di veicolo straniero immatricolato all’estero, si applica sempre la procedura prevista dall’articolo 207 del presente codice.

Sanzione pecuniaria (euro)
ore diurne: 85,00
ore notturne: 85,00
riduzione 30% entro 5 giorni ore diurne: 59,50
riduzione 30% entro 5 giorni ore notturne: 59,50

Decurtazione punti patente di guida e/o titolo abilitativo (C.Q.C., etc.)
0 Punti (conducente neo patentato con patente conseguita da meno di 3 anni)
0 Punti (conducente esperto con patente conseguita da più di 3 anni)


Articolo 132, comma 3
Articolo 102, comma 7
Circolava a bordo di veicolo con targa straniera non leggibile.
 
 
Sanzioni accessorie 
Non previste

Note operative
Non previste

Sanzione pecuniaria (euro)
ore diurne: 41,00
ore notturne: 41,00
riduzione 30% entro 5 giorni ore diurne: 28,70
riduzione 30% entro 5 giorni ore notturne: 28,70

Decurtazione punti patente di guida e/o titolo abilitativo (C.Q.C., etc.)
0 Punti
 (conducente neo patentato con patente conseguita da meno di 3 anni)
0 Punti (conducente esperto con patente conseguita da più di 3 anni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *